Il protossido di azoto è un gas utilizzato in odontoiatria da decine di anni. Nei paesi anglosassoni fa parte della routine odontoiatrica. Da noi è meno conosciuto e meno diffuso. Il protossido, associato all’ossigeno in un rapporto che non deve superare il 70% di protossido, ha un effetto rilassante sull’organismo umano, riduce l’ansia, la paura, la sensazione di pericolo imminente, (tipica della fobia odontoiatrica) e ha

un effetto desensibilizzante sulle mucose orali.

Per questi motivi è un farmaco che può tranquillamente essere usato dal dentista e dall’igienista, aiutando ad affrontare senza timore e senza ansia le sedute odontoiatriche. Una volta terminata la seduta, il gas viene eliminato per via aerea in pochi minuti e il paziente torna completamente cosciente e padrone delle proprie azioni.