Search
  • Giulio Cesare Leghissa

Non basta lo spazzolino elettrico, bisogna pulire anche gli spazi interdentali


Per una buona igiene orale domiciliare sono necessari due strumenti: lo spazzolino elettrico e un presidio per gli spazi interdentali. Quale è il migliore strumento per l’igiene degli spazi interdentali?

Per rispondere a questa domanda il giornale EBD (Evidence Based Dentistry) pubbliba un lavoro di analisi e comparazione effettuato su 22 studi coinvolgenti 2.030 pazienti. Ciascuno di questi lavori prendeva in considerazione un minimo di 10 pazienti fino ad un massimo di 110.

In questi studi sono stati utilizzati i diversi strumenti per l’igiene degli spazi interprossimali: filo interdentale, superfloss, gli apparecchi per il getto d’acqua, lo scovolino interdentale, le punte di gomma per il massaggio gengivale, lo spazzolino da denti e lo spazzolino elettrico.

I lavori hanno dimostrato che il migliore strumento, il più efficace per la detersione degli spazi interdentali è lo scovolino interdentale. Se si considera anche questo ulteriore lavoro a dimostrazione dell’efficacia dello scovolino, viene da domandarsi perché ancora tanti dentisti e tante igieniste si accaniscano sull’uso del filo intedentale.

Poklepovic T, Worthington HV. Johnson TM et al. Interdental brushing for the prevention and control of periodontal diseases and dental caries in adults. Cochrane Database Syst Rev 2013; 12: Art. No.: CD009857. DOI: 10.1002/14651858.CD009857.pub2.


25 views
Studio Leghissa Briata Demarosi
Studio Leghissa Briata Demarosi

Studio associato Leghissa - Briata - Demarosi

Via Raffaello Sanzio, 31/A - 20149 Milano

P.IVA 06592890153

Studio Leghissa Briata Demarosi

Proudly created with Wix.com

Il sito fa uso di cookie tecnici