Search
  • Giulio Cesare Leghissa

NON CHIAMIAMOLO SPAZZOLINO! SI CHIAMA SPAZZOLINO-ELETTRICO


È possibile che andiamo avanti a tentare di istruire i nostri pazienti all’igiene orale domiciliare raccontando loro che devono prendere lo spazzolino (setole di plastica, arrotondate, testina piccola, peso totale 14 gr. Di colore adeguato ai gusti personali, economico, sempre nuovo,……) appoggiarlo sulle gengive (rosso) e ruotarlo verso i denti (bianco) e ruotare, e ruotare, e ruotare. E ogni volta scopriamo che non hanno fatto assolutamente niente, che i denti sono pieni di placca, che le gengive sono sanguinanti e che il 50% di loro ha il “fiato del drago”. Perché questa è la realtà. La stragrande maggioranza degli italiani usa lo spazzolino per non più di 30” per volta, lo usa fino a quando è consumato il manico ed è convinta di fare un buon lavoro: “sa dottore, io mi lavo i denti tre volte al giorno…..”, La risposta giusta è: “io sono assolutamente convinto, sono i suoi denti che non sono convinti”. Si prende la videocamera e si fa vedere l’infiammazione gengivale, le papille interdentali gonfie, il sanguinamento al minimo sondaggio e la placca accumulata. E a questo punto si comincia a spiegare che lo spazzolino non esiste più. Da più di 20 anni esiste lo “spazzolino

elettrico”. Perché:

1 – rimuove molta più placca dello spazzolino manuale

2 – contribuisce a ridurre il sanguinamento gengivale e l’infiammazione marginale

3 – il sistema di temporizzazione con l’avviso acustico del tempo raggiunto e dunque ella necessità di cambio di area da pulire, è altamente efficace nel portare i pazienti a lavarsi i denti per 2 minuti.

L’insieme di tutte queste caratteristiche fanno dello “spazzolinoelettrico” insieme allo “scovolinointerprossimale” (non il filo) due strumenti in grado di semplificare la vita dei nostri pazienti consentendo loro di raggiungere una igiene orale domiciliare sufficientemente efficace.

E allora perché continuare a parlare di spazzolino?


42 views
Studio Leghissa Briata Demarosi
Studio Leghissa Briata Demarosi

Studio associato Leghissa - Briata - Demarosi

Via Raffaello Sanzio, 31/A - 20149 Milano

P.IVA 06592890153

Studio Leghissa Briata Demarosi

Proudly created with Wix.com

Il sito fa uso di cookie tecnici