È necessario suddividere questo argomento in alcuni sottocapitoli per meglio spiegare le

possibilità oggi disponibili per il team chirurgico.
 

  • Denti in inclusione ossea (totale o parziale) che richiedono una tecnica particolare per la loro avulsione, sia che si tratti di denti del giudizio, di canini, di premolari o altre.

  • Tasche parodontali profonde che richiedano il trattamento chirurgico perla loro soluzione.

  • Lesioni apicali di denti più o meno grandi (granulomi o cisti) che si decide di trattare chirurgicamente nel tentativo di conservare l’elemento dentario.

  • Impianti in aree segnate da riassorbimenti ossei importanti che richiedano l’applicazione associata di tecniche di rigenerazione ossea guidata.

  • Impianti in aree nelle quali il progressivo riassorbimento osseo ha determinato una riduzione dei diametri disponibili per l’inserimento degli impianti stessi:

  • Mini-rialzo del seno mascellare

  • Grande rialzo del seno mascellare

  • Aumenti verticali della cresta ossea

  • Aumenti orizzontali della cresta ossea.

Le diverse situazioni possono essere affrontate e risolte con una corretta pianificazione e una adeguata performance chirurgica.

Studio Leghissa Briata Demarosi
Studio Leghissa Briata Demarosi

Studio associato Leghissa - Briata - Demarosi

Via Raffaello Sanzio, 31/A - 20149 Milano

P.IVA 06592890153

Studio Leghissa Briata Demarosi

Proudly created with Wix.com

Il sito fa uso di cookie tecnici